Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

La Centrale di Ascolto del Servizio di Continuità Assistenziale di Roma e Provincia

(ex Guardia Medica)

 ARES 118 gestisce la Centrale d'ascolto del Servizio di Continuità Assistenziale di Roma e Provincia che assicura la continuità delle cure dei medici di Medicina Generale e dei Pediatri di libera scelta, negli orari in cui essi non sono disponibili.

 Il Servizio è organizzato con una Centrale di Ascolto che risponde alle chiamate degli utenti e delle postazioni mediche territoriali poste sul territorio per effettuare ove necessiti le visite domiciliari.

 Recentemente la Regione Lazio ha anche attivato degli ambulatori di cure primarie per effettuare delle prestazioni ambulatoriali nei giorni di Sabato, Domenica e Festivi.

Le Conversazioni saranno registrate e saranno custodite a cura di ARES 118 e della Società Cooperativa Capodarco, che fornisce un supporto logistico, in linea con le normative di protezione dei dati personali ( D.lgs. n° 196/2003 e s. m. i.)

L'informativa completa, relativa al trattamento dei dati forniti. pdf

 

 

signs 9  ORARI DEL SERVIZIO

Il Servizio è attivo nei seguenti orari:

Tutti i giorni dalle ore 20.00 alle 08.00

Il Sabato e nei giorni prefestivi dalle ore 10.00 alle 20.00

La Domenica e nei giorni Festivi dalle ore 08.00 alle 20.00

torna su

 

 notebook 8  RECAPITI GUARDIA MEDICA

Per accedere al Servizio contattare il numero   06570600 se siete cittadini che risiedono anche temporaneamente :

  • nel Comune di Roma
  • nel Comune di Fiumicino
  • nei Comuni della ASL Roma 4 ( ex ASL RMF ) quali Campagnano, Formello, Le Rughe, Magliano R., Mazzano R., Sacrofano, Castelnuovo Di Porto, Flaminio, La Rosta, Morlupo, Riano, Rignano Flaminio, S. Oreste, Fiano Romano, Capena, Civitella S. Paolo, Filacciano, Nazzaro Romano, Ponzano Romano, Torrita Tiberina, Civitavecchia, Tolfa, Bracciano, Ladispoli, Cerveteri.
  • nei Comuni della ASL Roma 5 ( ex ASL RMG ) quali , Monterotondo, Castelchiodato, Fontenuova, Mentana, Palombara, Monteflavio, Montorio, Moricone, Nerola, Stazzano, Montelibretti, Guidonia, Albuccione, Campolimpido, Collefiorito, Colleverde, Favale, La Botte, Montecelio, Pista D’ Oro, Sant’Angelo Romano, Villalba, Villanova, Guidonia, Setteville, Marco Simone, Bivio di Guidonia, Marcellina, Tivoli, Casape, Castel Madama, Cerreto, Ciciliano, Gerano, Pisoniano, Poli, San Gregorio, San Polo Dei Cavalieri, Tivoli Terme, Villa Adriana, Arsoli, Anticoli Corrado, Camerata, Cineto Romano, Licenza, Civitella, Mandela, Percile, Riofreddo, Roviano, Rocca Giovine, Sambuci, Vicovaro, Vivaro, Vallinfreda, Saracinesco, Subiaco, Affile, Agosta, Arcinazzo, Canterano, Rocca Canterano, Rocca Di Mezzo, Cervara, Jenne, Marano Equo Vallepietra, Olevano Romano, Bellegra, Rocca S. Stefano, Roiate, Zagarolo, Carchitti, Castel S. Pietro, Gallicano nel Lazio, Palestrina, S. Cesareo, Valle Martella, Capranica, Cave, Genazzano, Rocca di Cave, S. Vito R., Colleferro, Carpineto R., Gavignano, Gorga, Montelanico, Segni, Valmontone, Artena, Labico. 

Per i Comuni della ASL Roma 6 (ex ASL RMH)

I Distretto: Rocca Priora, Colle di Fuori, Colonna, Frascati, Grottaferrata, Laghetto Rocca Priora, Montecompatri, Monteporzio Catone, Rocca di Papa, Rocca Priora, Vermicino.

II Distretto: Ariccia, Campoleone, Colli di Cicerone, Genzano di Roma, Landi, Lanuvio, Montecagnoletto, Montecagnolo, Nemi.

III Distretto:Ciampino, Frattocchie, Marino, S.M. Delle Mole.

V Distretto: Lariano, Velletri.

Per i Comuni della ASL Roma 6 (ex ASL RMG)

IV Distretto: Ardea, Pomezia, Tor San Lorenzo, Torvaianica.

VI Distretto: Anzio, Nettuno.

torna su

 

 phone call 19  CHI RISPONDE

Quando contatterete la Centrale di Ascolto della Continuità Assistenziale vi risponderà direttamente un medico che vi richiederà i vostri dati ed i motivi della richiesta :

Vi verranno richieste

  • Le vostre generalità e ove non siate la persona interessata la vostra relazione con il paziente ( parente, conoscente )
  • Il cognome, nome età ed indirizzo della persona interessata
  • Le informazioni anamnestiche riguardo i motivi sanitari della vostra chiamata (Sintomi riportati dal paziente ( febbre, vomito, diarrea ecc.) , le malattie già in atto o pregresse, i farmaci assunti.)

Le Conversazioni saranno registrate e saranno custodite a cura di ARES 118 e della Società Cooperativa Capodarco, che fornisce un supporto logistico, in linea con le normative di protezione dei dati personali ( D.lgs. n° 196/2003 e s. m. i.)

Il medico della Centrale di Ascolto completata l’intervista potrà

  • Fornirvi un consiglio telefonico
  • indirizzarvi ove presente all’ambulatorio di Cure Primarie più vicino per una prestazione ambulatoriale ( vedi il sito www.regione.lazio.it/ambulatoriCurePrimarie )
  • provvedere ad attivare il Medico di Continuità Assistenziale della postazione territoriale per una visita domiciliare
  • ove riscontrino un problema sanitario urgente che necessiti di ricovero in ambiente ospedaliero attivare il Servizio 118 per l’invio di una ambulanza

 torna su

 

 user 52  PRESTAZIONI EROGATE

I medici della Continuità Assistenziale territoriale, che sostituiscono il Medico di MMG o il Pediatra di libera scelta nel periodo ove non sono disponibili, ove inviati a domicilio del paziente, possono:

  • Visitare il paziente e consigliare le cure più appropriate del momento
  • Prescrivere   farmaci salvavita per una terapia di urgenza atta coprire un ciclo di terapia non superiore a 48/72 ore.
  • Rilasciare certificazione di malattia per lavoratori turnisti limitatamente ai turni festivi e prefestivi per un massimo di 3 giorni.
  • Rilasciare certificazione per la riammissione al lavoro degli alimentaristi laddove prevista.
  • Proporre ricovero urgente ove si ravvisi la necessità

I medici della Continuità Assistenziale territoriale non effettuano altresì le seguenti prestazioni

  • prescrivere esami strumentali - analisi cliniche - visite specialistiche ambulatoriali,
  • richiedere prestazioni non urgenti e/o programmate

torna su

 

 Per copia delle schede di servizio , consigli, osservazioni, segnalazioni di disservizi potete rivolgervi a:

Ufficio Relazioni con il pubblico di ARES 118 -   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.