Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie

itenfrdeptrues

FB IMG 1546528194708 Il 2018 appena concluso è stato l’anno che ha visto sperimentare, crescere ed affermarsi con successo il corso Ares 118 di simulazione avanzata, denominato LA PREVENZIONE DEL RISCHIO CLINICO ATTRAVERSO LA SIMULAZIONE CON MANICHINO AD ALTA FEDELTÀ IN AMBIENTE REALE.

 

Un progetto ideato negli anni dal gruppo Direttori dei corsi avanzati e diventato realtà grazie all’impegno dell’ex Responsabile della UOD Formazione e Ricerca, Dott. Francesco Cirella.

Alla base di questo progetto c’è la convinzione che il lavoro d’equipe è un valore imprescindibile per la gestione ed il trattamento di pazienti critici e pertanto la formazione deve puntare l’attenzione sulla capacità di risoluzione di quelle criticità che potenzialmente possono destabilizzare il team di soccorso ed innescare eventi avversi, inducendo l'equipe a commettere errori durante la gestione degli interventi in emergenza.

In questo corso i nostri operatori acquisiscono conoscenze riguardo:

  • l’approccio alle no tecnical skills;
  • il crisis resource management;
  • l’implementazione del ruolo del team leader;
  • il miglioramento delle comunicazioni all'interno del  team;
  • la corretta gestione delle risorse nel  team;
  • la prevenzione degli errori di fissazione;
  • il miglioramento del lavoro di equipe.

Il corso, della durata di 9 ore,  si svolge attraverso la simulazione di casi clinici utilizzando un manichino ad alta fedeltà in ambiente reale. Al termine di ogni scenario simulato, i partecipanti hanno la possibilità di rielaborare le procedute effettuate grazie alla video registrazione del caso. Il corso è rivolto a tutti i membri degli equipaggi ARES118 in servizio sui mezzi di soccorso.

Ai partecipanti è richiesto di aver frequentato con esito positivo, negli ultimi 2 anni, i corsi ALS e GTT. Inoltre tutti coloro che si sono già cimentati nel corso potranno partecipare alla edizione avanzata (masterclass) che prevede addestramento con casi pediatrici e scenari complessi.

Entrambi i corsi permetto ai sanitari l’acquisizione di 11,6 crediti ECM (l’iscrizione al corso avviene tramite la normale procedura di iscrizione ai corsi aziendali: non è aperto a singoli operatori non dipendenti di ARES 118).

FB IMG 1546528249569 FB IMG 1546528235643